Altri tipi di imaging medicale

Per alcuni tipi di indagini cliniche, si possono usare tecniche di imaging che non richiedono l’uso di radiazioni ionizzanti. Ad esempio, negli esami a ultrasuoni si utilizzano onde meccaniche acustiche ad altra frequenza. Nell’imaging a risonanza magnetica (RMI), vengono usati campi magnetici di forte intensità e impulsi a radiofrequenza.

La tecnica a ultrasuoni, detta a volte sonografia, viene utilizzata per visualizzare tessuti molli, come muscoli, organi interni e flusso sanguigno, specialmente in tempo reale, mentre la RMI visualizza i tessuti molli con contrasto eccellente ad alta risoluzione.

  • Imaging a risonanza magnetica

    L’imaging a risonanza magnetica (RMI) è una tecnica avanzata di imaging medicale che utilizza i campi magnetici e impulsi a radiofrequenza per visualizzare l’anatomia del corpo.

  • Fig. 1: Ultrassom pré-natal 3D mostrando a cabeça, bracos e mãos do bebê.

    Imaging a ultrasuoni

    Nell’imaging a ultrasuoni, le immagini computerizzate sono prodotte misurando in tempo reale le onde meccaniche acustiche riflesse dagli organi e da altre parti interne del corpo.